C.I.C.A. Bologna
Azienda - Storia - Giovanni Bersani



Direzione

Piero Cavrini (Direttore)
tel. +39 051/520.330
fax. +39 051/520.054
cell. +39 335/6914674
p.cavrini@cicabo.it

Afro Stecchezzini (Vicedirettore)
tel. +39 051/520.330
fax. +39 051/520.054
cell. +39 335/6849167
a.stecchezzini@cicabo.it
afro_stecchezzini

Giovanni Bersani

Giovanni Bersani (1914-2014), bolognese, avvocato, sin dagli anni del liceo, complice sicuramente anche la presenza, fra i suoi professori, di padre Olinto Marella, coltiva una forte sensibilità verso le problematiche sociali del suo tempo.

Ufficiale durante la Seconda guerra mondiale, dopo l'8 settembre 1943 diventa partigiano nella Valle dell'Idice, in provincia di Bologna.

Finita la guerra, nel 1946 è tra i fondatori e primo presidente delle ACLI bolognesi e nel 1948 della Lcgl, poi CISL. Nello stesso anno entra in Parlamento come deputato e ne uscirà come Senatore nel 1978. Nel 1949 fonda il C.I.C.A. BOLOGNA. E' stato sottosegretario di Stato al Ministero del Lavoro nell'ultimo governo De Gasperi (1952-53).

Nel 1960 entra nel Parlamento europeo, di cui sarà Vicepresidente per sei anni, e da dove uscirà nel 1989, quando concluderà la sua carriera politica. E' stato Presidente, per 12 anni, della CEE-ACP, Assemblea di confronto tra l'Europa e i rappresentanti parlamentari di Africa, Caraibi e Pacifico. In questa veste elabora la CONVENZIONE DI LOME' e guadagna la stima dei Paesi Terzi del mondo. Viene nominato Presidente Onorario dell'assemblea a vita e chiamato a intervenire quale mediatore di pace in numerosi conflitti nel continente Africano.

Nel 1970 fonda il CEFA, Comitato Europeo per la formazione e l'agricoltura, ong che porta avanti progetti di autosviluppo in Africa, nei Balcani, in America Latina. Primo Presidente nazionale del MCL (di cui era stato tra i fondatori nel 1972), negli anni '80 diventa consigliere comunale a Bologna.

E' fondamentale l'impegno che il Sen. Bersani ha avuto in campo cooperativo: ha infatti fondato, tra gli altri, l'Unione Cooperative dell'Emilia Romagna, lo zuccherificio Co.pro.b., Conserve Italia, Corovin. E' stato Presidente di Confcooperative Bologna e dell'Emilia Romagna, quindi consigliere nazionale onorario.

Negli ultimi anni ha dato vita all'associazione Pace Adesso e alla Fondazione Nord Sud per la solidarietà internazionale (oggi Fondazione Giovanni Bersani).

Tra i riconoscimenti ottenuti per il suo impegno nella società civile e politica ricordiamo il diploma al merito cooperativo consegnato dal Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro (1999), la laurea honoris causa in Scienze Agrarie (Università di Bologna - 2000), il premio Archiginnasio d'oro del Comune di Bologna (2004) e la candidatura, nel 2011, al Nobel per la Pace.

Fino alla sua scomparsa, la Vigilia di Natale del 2014, è stato Presidente onorario del C.I.C.A. BOLOGNA, la struttura operativa attraverso la quale ha realizzato la maggior parte delle imprese, cooperative e non, dal dopoguerra agli inizi degli anni 70, e nella cui vita aziendale è sempre stato una figura presente e attenta.

 
 

C.I.C.A. BOLOGNA   -   cicabo@cicabo.it
Sede legale e operativa: Via delle Lame, 118 - 40122 Bologna - Tel. +39 051.520330 - Fax +39 051.520054
Sede operativa: Via Messidoro, 8/C - 44124 Ferrara - Tel. +39 0532.978607 - Fax +39 0532.978454
P.iva: 00557590379 - Registro imprese di Bologna, CCIAA: BO numero: 84962 - Capitale sociale € 23.902,00 I.V. - cookie policy